ECONOMIE GENERALE PDF

ECONOMIE GENERALE PDF forward this error screen to hybrid1391. Please forward this error screen to vps.


Notice to users The website of the Directorate General for Economic and Financial Affairs is now closed. Its content has been relocated to the Business, economy, euro section of the new EUROPA website. You should be able to find what you were looking for using the URLs below. Please update your bookmarks and feel free to use the feedback form on the bottom of every page. For the moment, these pages are in English only. Un cambiamento nel prezzo di un bene, ad esempio il pane, potrebbe influenzare un altro prezzo, ad esempio il salario dei panettieri. La teoria dell’equilibrio generale spiega come un’economia decentralizzata, composta da numerosi agenti indipendenti che agiscono secondo il loro interesse, sia compatibile con un equilibrio su tutti i mercati.

Questo equilibrio è ottenuto senza che ci sia un organismo che si occupa della logistica economica. Si cita sovente il caso di una grande città dove nessuno è incaricato della distribuzione del pane e del latte. Ciononostante, c’è abbastanza pane e latte per tutti gli abitanti. La prima prova rigorosa dell’esistenza dell’equilibrio generale è stata presentata da Abraham Wald nel 1936. Lo stesso argomento in dettaglio: Legge di Walras. Walras aveva osservato che la domanda dipende solo dai prezzi relativi. Se un contadino si reca al mercato per vendere delle mele e comperare del pane e i prezzi raddoppiano, la sua domanda e la sua offerta non cambiano.

Infatti, la spesa raddoppia ma pure il ricavo. La domanda e l’offerta possono allora essere espresse in termini di prezzi relativi. Nel caso di m beni, abbiamo dunque solo m-1 variabili. Le funzioni di domanda non sono necessariamente delle funzioni lineari. La legge di Walras non permette dunque di mostrare l’esistenza dell’equilibrio generale. Si tratta di puri teoremi di esistenza, non costruttivi, che non forniscono alcuna indicazione su come trovare il punto fisso. Nel 1967, Scarf ha proposto un algoritmo di calcolo del punto fisso.

This entry was posted in Romans policiers et polars. Bookmark the permalink.